frutta essiccata

Come essiccare frutta microonde

La frutta essiccata è decisamente molto buona e può essere conservata a lungo e in modo naturale, viene consumata tantissimo durante il periodo delle feste e utilizzata per realizzare delle bellissime decorazione, oltre che acquistarla nei supermercati, è possibile realizzarla in casa.

Di seguito, ti spieghiamo come essiccare frutta microonde e nel forno, proprio come facevano le nostre nonne, che poi la utilizzavano anche per preparare dei dolci buonissimi e salutari, poiché essiccandola in casa si ha la certezza che non ci sono zuccheri aggiunti, come invece avviene nelle marmellate.

forno microonde

Essiccare la frutta nel microonde

Scegliere di essiccare la frutta nel microonde rende il processo più semplice e veloce ma prima di capire qual è la temperatura ideale e i tempi giusti, dovrai fare diverse tentativi, per cui potrebbe succedere che dovrai scartare un po’ di frutta, prendine un po’ in più da tenere per le prove.

Metti un foglio di carta da forno all’interno del microonde e poi posiziona le fette di frutta sopra, aziona il timer per un minuto, poi aumentate di trenta secondi alla volta fino a quando il frutto sarà privo di acqua.

Nel forno a microonde è possibile essiccare qualsiasi tipo di frutta, ma l’ideale sono le arance e le mele.

È possibile essiccare anche le erbe aromatiche, per farlo basta cuocerle alla massima temperatura per circa trenta secondi e l’essiccazione sarà perfetta, non ti resterà che prendere dei barattoli appositi per la conservazione.

Essiccare la frutta nel forno

Se, invece, non hai il microonde o vuoi provare a usare il forno, devi posizionare la carta da forno su una teglia e poi adagiarvi la frutta, aziona il forno ventilato a circa 50° per due ore.

Questa operazione va ripetuta anche nei giorni successivi per diverse volte, finché non noterai che la frutta si è essiccata correttamente.

È una tecnica efficace ma, allo stesso tempo, molto costosa, perché comporta un elevato dispendio di energia, inoltre, se non hai il forno ventilato, ricorda di tenere lo sportello leggermente aperto.

Il processo di essiccazione

L’essiccazione è un metodo naturale di conservazione della frutta e della verdura, è una tecnica ecologica che permette di gustare i prodotti di stagione.

Il processo disidrata gli alimenti togliendogli circa l’80/90% di acqua, viene usato come metodo alternativo al congelamento, imbottigliamento e conservazione in frigorifero.

In particolare, si usa essiccare la frutta e la verdura durante il periodo estivo, quando l’orto produce moltissimi alimenti e per non lasciare che marciscano e diventino inutilizzabili, si procede con questa tecnica per preservarli e conservarli più a lungo.

Tra i pregi degli alimenti essiccati c’è il fatto che occupano poco spazio per la conservazione, che non devono stare in frigorifero e che conservano sia il sapore che il loro contenuto di minerali e vitamine.

In conclusione, il metodo più veloce per l’essiccazione è quello con il microonde, in pochissimi minuti la frutta è essiccata e pronta per essere conservata, senza necessitare di ulteriori passaggi come invece accade se si sceglie di procedere all’essiccazione nel forno ventilato.

Lascia un commento