calendario macroeconomico

Calendario macroeconomico cos’è

Cos’è il calendario macroeconomico? Si tratta di uno strumento che raccoglie ed organizza i fatti economici principali della settimana (dal lunedì al venerdì).
Si tratta di un tool davvero rilevante per la programmazione delle strategie di trading e per la gestione degli investimenti
Esso consente di rimanere sempre aggiornati sugli avvenimenti e sulle news che potrebbero condizionare il mercato del Forex e gli altri mercati finanziari.
Sul calendario economico o macroeconomico è possibile reperire tutte le informazioni utili che consentono di pianificare i vari investimenti sui mercati nazionali ed internazionali (commodity, Forex, azioni, obbligazioni, indici, etc.).
Ogni trader/risparmiatore, monitorando costantemente gli eventi macroeconomici riportati sul calendario economico, ha la possibilità di riuscire ad assumere decisioni strategiche di trading autonome, riuscendo a prevedere i market mover.

Ora Val. Impatto Evento

Attuale

Previsto

Precedente

Lunedì 29 Luglio 2019

01:50   JPY Vendite al dettaglio (Annuale) (Giu)

 

0,2%

1,3%

08:00   GBP Indice nazionale dei prezzi delle case (Annuale)

 

 

0,5%

08:00   GBP Indice nazionale dei prezzi delle case (Mensile)

 

 

0,1%

08:00   ZAR Massa monetaria M3 (Annuale) (Giu)

 

8,60%

9,07%

08:00   ZAR Credito del settore privato (Giu)

 

8,00%

7,66%

09:00   EUR IPC della Spagna (Mensile)  

 

 

-0,1%

09:00   EUR IPP in Spagna (Annuale) (Lug)  

 

0,4%

0,4%

09:00   EUR IAPC spagnolo (Annuale) (Lug)  

 

0,8%

0,6%

09:00   EUR IAPC spagnolo (Mensile)  

 

 

-0,1%

09:00   EUR Vendite al dettaglio in Spagna (Annuale) (Giu)

 

 

2,4%

10:00   EUR IPP italiano (Annuale) (Giu)

 

 

1,5%

10:00   EUR IPP italiano (Mensile) (Giu)

 

 

0,1%

10:30   GBP Credito al consumo della BOE (Giu)

 

0,900B

0,822B

Calendario economico: analizziamo gli eventi e i valori!

Ecco un piccolo esempio per capire meglio come funziona il calendario macroeconomico.
Come possiamo visualizzare dalla schermata troviamo indicati da sinistra verso destra:

  • l’orario in cui il fatto macroeconomico o l’evento viene presentato,
  • la valuta legale (euro, dollaro statunitense, sterlina britannica, franco svizzero, etc.) ed il mercato sul quale impatta l’evento economico,
  • l’impatto ovvero le conseguenze che il fatto macroeconomico ha sul mercato,
  • l’evento, il fatto economico o lo studio che sarà pubblicato o presentato agli investitori,
  • il valore attuale,
  • il dato previsto dagli analisti,
  • il dato storico.

A seconda delle esigenze di investimento, del mercato o della valuta di riferimento, è possibile cliccare sulla singola news economica e visualizzare il dettaglio.

Dalla schermata sopra riportata, ad esempio, visualizziamo i dettagli della notizia che sarà pubblicata il 29 luglio alle ore 10.00 sull’Indice dei Prezzi al Produttore (PPI).

La notizia macroeconomica sarà pubblicata dall’ISTAT (Fonte), la valuta di riferimento è la moneta unica Euro e ha un impatto sul mercato domestico.
In particolare, trattandosi di un indicatore inflazionistico che misura la variazione dei prezzi di vendita ricevuti dai produttori di beni e servizi a livello domestico e comunitario, ben si comprende che una lettura superiore a quello previsto dovrebbe essere preso come positivo per la moneta unica.
Contrariamente valori inferiori alle attese dovrebbero essere presi come ribassisti per l’Euro.

Il funzionamento del calendario macroeconomico è semplice?

Dalla spiegazione riportata ben si comprende che il funzionamento di questo strumento è assolutamente semplice ed intuitivo. L’importante è prendere dimestichezza con il tool e tenersi aggiornati sui principali fatti macroeconomici della settimana.

Lascia un commento